Novitá   Vehicle offers   Asta   Chi siamo   Compravendita   Archivio   Links   Contatto  
 

Condizioni generali d´asta

Il seguente regolamento d´asta ha validitá per quanto riguarda le aste aventi luogo presso la nostra sede, nonché per le aste aventi luogo in internet.

  1. La vendita all´asta avviene, con eccezione di alcuni beni, in nome ed a beneficio del venditore (fornitore) nell´ordine delle offerte presenti in catalogo. Il bene offerto é contraddistinto da una numerazione.
    L´acquirente puó richiedere e venire a conoscenza in ogni momento dell´indirizzo del venditore e cosí il venditore puó richiedere e venire a conoscenza dell´indirizzo dell´acquirente, sempre nel caso in cui venga fornita una fondata motivazione.
  2. Il venditore d´asta si riserva il diritto di ritirare, separare, di offrire al di fuori della numerazione d´asta o di ritirare alcune numerazioni e cosí anche di escludere dall´asta persone e di rifiutare offerte avvenute per iscritto.
  3. La presa in visione e l´esame degli oggetti hanno luogo prima dell´asta; gli estremi del luogo e dell´ora verranno indicati nel catalogo.
    I beni vengono messi all´asta cosí come esposti per la presa in visione. I beni sono descritti nel miglior modo possibile nel catalogo e secondo le conoscenze a disposizione. La descrizione presente nel catalogo non é protetta secondo i criteri del §§ 459 ff.BGB. Una responsabilitá della Casa d´aste per quanto riguarda difetti del bene non é contemplata. Il bene non é, se non esplicitamente espresso, stato sottoposto a nessuna prova di funzionamento. Trasformatori ed interruttori non sono compatibili con le attuali prescrizioni VDE. Per questo vengono offerti solo ed esclusivamente a scopo di collezione ed al di fuori di ogni assunzione di responsabilitá. Animali Steiff, se non diversamente esplicitato, sono sempre senza bottone, targhetta e bandiera. Nel caso in cui cartoni originali siano stati prodotti da professionisti, per esempio Märklin prodotti in Italia, non verrá indicato extra. Per incartamenti di solito non é previsto uno scambio o ritorno.
    Nonostante l´impiego delle piú moderne tecniche, le foto presenti nel catalogo possono differire in colore dagli originali. Una corrispondenza di colori non puó venir garantita.
  4. Offerte scritte devono pervenire al piú tardi tre giorni prima dell´asta. Compratori sconosciuti possono venir – se non viene fornito nessun tipo di prova sicura – rifiutati dal venditore d´asta. Il rilancio d´asta minimo corrisponde fino a 100 € a 5 €, fino a 1000 € a 10 € ed a partire da 1000 € a 100 €. Il venditore puó permettere oppure prescrivere altri valori di rilancio. I prezzi presenti nel catalogo sono prezzi minimi (offerte al di sotto non possono essere prese in considerazione).
    Per errori non viene assunta nessuna responsabilitá, poiché nel caso di offerte scritte a mano possono verificarsi delle incomprensioni. Questo vale in particolare per offerte prevenute con poco anticipo rispetto ai termini di scadenza.
  5. Il bene viene aggiudicato se, dopo triplice chiamata, nessun´altra offerta perviene. Obiezioni devono venir presentate subito; in questo caso avviene una nuova chiamata; nel caso di piú offerte equivalenti viene estratto a sorte l´aggiudicatario del bene. Con l´aggiudicazione viene istituito e prende forza un contratto di vendita fra il fornitore del bene, che viene rappresentato dal battitore, e l´offerente, che si é aggiudicato il bene.
  6. L´aggiudicatario é tenuto al prelevamento del bene. Con l´aggiudicazione del bene viene trasferita la responsabilitá di custodia del bene aggiudicato direttamente all´aggiudicatario; é suo compito assicurarsi contro i rischi di perdita, furto, danno oppure dolo o distruzione del bene.
  7. La proprietá rimane del fornitore oppure del venditore fino a completo pagamento del prezzo pattuito. Un diritto al rilascio prende forza solo in seguito. Fino al pagamento ed al trasferimento di proprietá il deposito avviene ai costi dell´aggiudicatario.
  8. Offerenti presenti nel giorno dell´asta devono pagare al venditore oppure ad un rappresentante autorizzato il prezzo aggiudicato, costi ed imposte in contanti oppure con carta bancomat provvista di PIN. Carte di credito non sono accettate. Offerenti non presenti ricevono una fattura contenente il prezzo aggiudicato, costi ed imposte, che dovranno pagare entro i termini indicati. L´invio avviene dopo il ricevimento del pagamento ed ai costi dell´aggiudicatario. I costi per porto di spedizione e pacchetto verranno emessi secondo un prezzo fisso fatturato. Per spedizioni nazionali vengono fatturati 15 €, spedizioni internazionali 25 € ed oltreoceano 60 € per ogni pacchetto.
    Questo di riferisce ad un singolo pacchetto. Nel caso di piú pacchetti, questi verranno fatturati, per clienti stranieri, separatamente. Nel caso in cui il cliente esprima il desiderio di un´assicurazione aggiuntiva, questa sará a suo carico. I prezzi indicati per porto di spedizione e pacchetti sono validi solo per spedizioni a mezzo posta. A partire da 500 € verranno conteggiati 5 € di costi di assicurazione. Beni ingombranti (oppure piú pacchetti) verranno ricalcolati in funzione dell´impegno sostenuto.
  9. Al prezzo aggiudicato verranno aggiunti costi pari al 16% maggiorati delle imposte sul valore aggiunto (in tutto 19,4%). Imposte relative a costi aggiuntivi ed alla provvisione verranno fatturate separatamente.
    L´emissione di una fattura nel corso dell´asta dovrá essere sottoposta immediatamente a controllo, a causa di un sovraccarico di mansioni e della congestione delle funzioni in tale momento.
    Il prezzo del denaro si intende a carico dell´acquirente.
  10. Reclami riguardo difetti evidenti devono venir effettuati possibilmente subito, in ogni caso entro 14 giorni dopo l´asta e dovranno pervenire alla Casa d´asta, che li inoltrerá al fornitore.
  11. Nel caso di non effettuato pagamento da parte dell´aggiudicatario, saranno calcolati interessi di mora dell´1,5% per ogni nuovo mese iniziato. L´acquirente non ha il diritto di fornire prova che non é sorto danno o che comunque il danno é inferiore al prezzo aggiudicato. In seguito alla fissazione dei termini per un ordine di rinuncia perderá ogni diritto all´aggiudicazione, i beni verranno stimati a sue spese, si ritiene responsabile per la perdita e non ha alcun diritto di partecipare ad una nuova vendita. La Casa d´aste ha il diritto di pretendere una compensazione dei danni a causa di mancato adempimento pari al 25% del prezzo aggiudicato (a causa di perdita del fornitore e dei costi di provvisione), ha il diritto di fornire prova di maggior danno, all´aggiudicatario é negato il diritto di provare un minor danno.
  12. La Casa d´aste ha diritto di trattenere o di far valere il suo diritto sul prezzo aggiudicato, rimanenze del prezzo aggiudicato e/o servizi aggiuntivi.
  13. Un´aspirazione al risarcimento dei danni contro la Casa d´asta é esclusa, sia nel caso di ritardo, impossibilitá di prestazione, positivo mancato rispetto del contratto, debiti in caso di conclusione del contratto, comportamento scorretto oppure responsabilitá per danni, finché il danno non sia stato apportato intenzionalmente oppure attraverso rude negligenza.
  14. Le sopracitate condizioni sono valide anche per la vendita successiva all´asta.
  15. Ogni visitatore é responsabile per i danni da lui stesso apportati. Il venditore d´asta si riserva di esercitare il diritto di padrone di casa in tutti gli spazi d´asta e si riserva il diritto di negare l´accesso a persone all´asta o alla presa in visione senza dover fornire motivazioni.
  16. L´alienabilitá e l´ereditabilitá dei diritti d´uso, riproduzione e d´autore circa le immagini di questo catalogo sono da ritenersi esclusivamente della Casa d´aste e del proprietario del bene nel momento della pubblicazione del catalogo d´asta. Con l´aggiudicazione nel corso dell´asta alla quale il catalogo di riferisce, queste non vengono trasmesse all´aggiudicatario. Il diritto su queste immagini comprende la manipolazione e la pubblicazione cosí come la salvaguardia e tutti i diritti accessori e conseguenti. L´aggiudicatario nel corso dell´asta rinuncia a tutti i diritti circa queste immagini.
  17. L´emissione di un´offerta orale o per iscritto implica l´accettazione di queste condizioni d´asta.
  18. Luogo di accompimento di entrambi é la sede della Casa d´aste (Ladenburg).
  19. Nel caso di invaliditá di una o piú condizioni, la validitá delle altre rimane intatta.
  20. In caso di imprecisioni o incongruenze é sempre da ritenersi valido il testo delle condizioni d´asta in tedesco.
    Le immagini contenute in questo catalogo e nella pagina internet sono di nostra proprietá.
    La riproduzione e rielaborazione delle stesse sono soggette alla nostra autorizzazione scritta.
  21. Nel caso di veicoli la descrizione é basata sulla deposizione del fornitore.
    Si tratta di auto d´epoca, per le quali non ci si assume la responsabilitá di fornire alcuna garanzia.
  22. Le spese di garage delle auto vendute sono a carico della casa d'aste per 2 settimane dalla fine dell'asta, in seguito saranno addebitate all'acquirente / speditori. Spese di garage al giorno euro 20.
  23. Eventuali reclami sugli articoli acquistati verranno accettati solo per 5 settimane dopo la chiusura dell'asta, i reclami successivi al pagamento del ricavato al fornitore degli oggetti verranno respinti

Nel caso in cui i numeri di figure e testo non corrispondano, si ritiene sempre valida la corrispondenza fra numero e testo.

  

 

  Condizioni generali d´asta    Impressum    Note legali      Follow us on Twitter